Francia: Imam benedice l'unione di una coppia gay

Notizia del 12 aprile 2012

Ludovic Zahed Mohamed (in foto a destra) è un francese di origini algerine che
vive in Francia insieme al compagno sudafricano Qiyam al-Din Qiyam (a
sinistra). Sposati legalmente in Sudafrica (dove i matrimoni gay sono legali) i
due non hanno potuto ufficializzare la loro unione anche in Francia, ove le
leggi attualmente non consentono le nozze fra persone dello stesso sesso.
Ludovic, però, è un mussulmano praticante e ha chiesto ed ottenuto la
benedizione della loro unione da parte dell'Imam. Il loro matrimonio religioso
si è svolto presso moschea di Sevran, in Francia, in conformità con quanto
previsto dalla sharia (la legge islamica) e con un rito identico a quello
utilizzato per le coppie eterosessuali. La funzione è stata celebrata da Jamal,
un Imam originario delle isole Mauritius, che ha provveduto ad inserire nella
cerimonia anche alcune preghiere cristiane ed ebraiche in onore degli amici
ebrei e cattolici degli sposi.
Ludovic Mohamed Zahed ha recentemente pubblicato un libro dal titolo "Le Coran
et la chair" ("Il Corano e la carne") nel quale tenta di riconciliare l'Islam
con l'omosessualità ed ha fondato un'associazione per la difesa dei diritti
degli omosessuali musulmani (HM2F, Omosessuali musulmani di Francia).

Fonte: http://gayburg.blogspot.it/2012/04/francia-imam-benedice-lunione-tra-
due.html

Pubblicato da Michele Breveglieri

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento a questo post