Integralisti omofobi: Boicottate la posta con sopra il francobollo di MILK

L'Associazione Anti - Gay Cristiana "American Family Association (AFA), intende lanciare il boicottaggio dei francobolli emessi dalle Poste Federali Statunitensi per commeorare Harvey Milk (1930 - 1978), politico, consigliere comunale e attivista per i diritti Lgbt amercicano, assassinato nel 1978 a San Fransico da un collega omofobo. Il messaggio dell'AFA è: " Non accettare posta ... se è timbro postale con il timbro Harvey Milk "
La notizia sta creando dibattito negli Usa, un paese che sempre di più, con il presidente Obama in testa, si sta aprendo ai diritti delle persone LGBT (acronimo che sta per: Lesbiche, Gay, Bisessuali, Transgender), con i singoli stati che uno dopo l'altro riconoscono il matrimonio anche per le persone dello stesso sesso.


I gruppi di fondamentalisti o integralisti cristiani si lamentano di essere continuamente etichettati di essere gruppi che fomentano l'odio quando esprimono la loro "opinione" sulle rivendicazioni lgbt e sullo stile di vita degli/delle omosessuali. Ma è giusto chiedersi: Che cos'è altro, se non odio, il boicottaggio di un francobollo dedicato ad una persona assassinata solo per aver lottato per i propri dirritti e di altri suoi simili?

L'AFA, con un comunicato stampa, fornisce delle indicazioni ai "cristiani" su come gestire questo boicottaggio. Dicono che si deve "contrastare la lobby omosessuale che con la sua azione radicale intende incoraggiare le imprese a utilizzare questi francobolli - tutto in nome dell' inclusività , la correttezza politica e la diversità . Questa non è diversità; questa è perversione" .

Cosa invitano a fare:
1 . Rifiutarsi di accettare il timbro Harvey Milk se offerto dal vostro ufficio postale locale . Invece richiedete  un timbro di bandiera degli Stati Uniti .
2 . Rifiutarsi di accettare la posta a casa o in azienda se è bollato con il timbro Harvey Milk . Basta scrivere " Restituire al mittente " sulla busta e dire al vostro postino che non lo si accetta.
Fare in modo che il francobollo commemorativo venga ritirato dalle poste USA in seguito ad una valanga di rifiuti.
Chissà se l'AFA e tutti gli omofobi d'America riusciranno nella loro impresa di "Amore cristiano" verso una persona uccisa dall'omofobia violenta, ma sicuramente non riusciranno a fermare l'inarrestabile avanzamento dei diritti lgbt negli USA.


Post di Zeno Menegazzi
traduzione e fonte notizie da Patheos e altri stampa USA


Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento a questo post